Home
La Giostra oggi La Giostra nel tempo I protagonisti della Giostra L'Istituzione La Giostra e la Città La Bibliografia

Le date della Giostra
L'anno Giostresco
  GENNAIO: Offerta dei Ceri al Beato Gregorio
  FEBBRAIO: Premiazione dei giostratori
  APRILE: Scadenza concorso Lancia d'Oro
  GIUGNO: Premiazione e mostra del concorso
  GIUGNO: Cerimonie che precedono la Giostra
  PENULTIMO SABATO DI GIUGNO: Giostra
  6 AGOSTO: Cerimonia di S.Donato
  SETTEMBRE: Cerimonie che precedono la Giostra
  PRIMA DOMENICA DI SETTEMBRE: Giostra
L'edizione di Giugno
L'edizione di Settembre
Le lance d'oro
Il regolamento tecnico
Prenotazioni on-line
Scrivete alla Giostra

La settimana che precede l'edizione della Giostra di Giugno è ricca di appuntamenti di notevole interesse storico, coreografico e spettacolare.

Dopo la cerimonia di estrazione delle carriere che si svolge tra due ali di folla, in Piazza del Comune la domenica precedente la Giostra, dalla domenica sera iniziano le prove dei cavalieri in Piazza Grande, in notturna, dalle ore 20,15 alle ore 23,30.

Nelle prove cavalli e cavalieri si addestrano nello scontro contro il "Buratto" Re delle Indie, in modo da presentarsi al massimo della forma all'attesa "tenzone finale".

Le prove terminano il giovedì sera alle ore 21,00 con la "Prova Generale" popolarmente conosciuta come "la provaccia", in cui tutte le figure della Giostra entrano in Piazza Grande al suono di chiarine e tamburi per mettere a punto tempi e modi della complessa coreografia.

Dopodiché i cavalieri di riserva, i cosidetti "esordienti" dei quattro Quartieri, si danno battaglia per riuscire a vincere la "provaccia", cosa che, pur non rivestendo alcun valore ufficiale, arricchisce comunque la "storia" del Quartiere e del suo Albo d'oro.

Il venerdì, vigilia della Giostra, è riservato alle cene propiziatorie, momenti di grande valore associativo dei Quartieri, organizzate in alcune delle strade o piazze più belle della Città.